Tom's Guide è supportato dal suo pubblico. Quando acquisti tramite link sul nostro sito, potremmo guadagnare una commissione di affiliazione. Scopri di più

Nel corso del tempo, potresti notare che l'asciugatrice impiega più tempo del solito per asciugare completamente un carico di biancheria: forse sono necessari due o tre cicli anziché uno. Potresti anche notare che l'esterno della macchina diventa piuttosto caldo mentre funziona o forse puoi sentire l'odore di qualcosa che brucia. Se noti uno dei precedenti, in particolare il secondo, devi pulire lo sfiato dell'asciugatrice.

Ogni volta che metti in funzione l'asciugatrice, lanugine, polvere e sporco vengono estratti e raccolti; la maggior parte finisce nel filtro della trappola per lanugine, ma una parte passa attraverso lo sfiato dell'essiccatore. Si accumula qui, il che porterà inevitabilmente a un blocco. Questo rallenta la corrente dell'aria estratta dall'asciugatrice, il che influisce sulle sue prestazioni.

Questo non solo significa sprecare energia e denaro, ma può anche danneggiare l'asciugatrice, portando a costose riparazioni. Ancora peggio: la combinazione di lanugine e calore può causare incendi, quindi è essenziale mantenere questo compito.

La buona notizia è che è facile farlo da soli. Ti mostreremo come pulire lo sfiato dell'asciugatrice e con quale frequenza dovresti farlo.

  • Guardare come pulire una lavatrice
  • Ecco le migliori asciugatrici proprio adesso

Con quale frequenza dovresti pulire la ventola dell'asciugatrice?

Di cosa avrai bisogno

Kit di pulizia dedicato 

Aspirapolvere 

Paletta e spazzola (opzionale)

Detersivo per i piatti

Maschera e guanti (opzionale)

Se noti uno dei sintomi di cui sopra, è necessario pulirlo immediatamente. Se la tua asciugatrice funziona in modo efficace, due volte l'anno dovrebbero essere sufficienti con un uso regolare.

Non dovrebbe volerci troppo tempo per pulirlo - forse mezz'ora, al massimo - ma potresti aver bisogno dell'aiuto di qualcuno per spostare l'asciugatrice. Potresti anche scegliere un giorno in cui non piove, poiché la pulizia dalla presa d'aria esterna potrebbe essere la cosa migliore.

Posso pulire la ventola dell'asciugatrice senza un aiuto professionale?

Puoi, ma tieni presente che dovrai staccare l'asciugatrice dal muro e rimetterla al suo posto alla fine. Inoltre, se hai un essiccatore a gas, dovrai essere molto più cauto quando si tratta di scollegarlo e spostarlo, a causa della linea del gas. Se non ti senti a tuo agio nel farlo, chiama un professionista e non provarci da solo.

Come pulire lo sfiato dell'asciugatrice?

Sfiato dell'asciugatrice
(Credito immagine: futuro)

1. Preparatevi — È probabile che avrai a che fare con un sacco di lanugine, quindi indossa una maschera se soffri di allergie. Anche i guanti sono una buona idea per la protezione. La pulizia dello sfiato potrebbe creare disordine, quindi tieni a portata di mano l'aspirapolvere o una paletta e una spazzola.

2. Familiarizza con la tua macchina — Estrarre l'asciugatrice dalla parete e individuare la presa d'aria. Fai molta attenzione se hai un essiccatore a gas, poiché spostarlo potrebbe danneggiare la linea del gas. Sul retro dell'asciugatrice, lo sfiato avrà l'aspetto di un corto tubo di scarico del diametro di 4 pollici che è collegato dall'asciugatrice alla parete. Da lì, lo sfiato continuerà probabilmente all'esterno della tua proprietà.

3. Scollega l'asciugatrice — Scollegare l'asciugatrice dalla presa a muro. Quindi, rimuovere eventuali morsetti o nastro metallico che collega il tubo di scarico allo sfiato sul retro dell'essiccatore. Devi essere gentile quando tiri via il tubo, altrimenti potresti danneggiarlo. Se è più semplice, puoi in alternativa rimuovere il tubo di scarico dal condotto nel muro. Se disponi di un essiccatore a gas, dovrai interrompere l'alimentazione del gas e seguire gli stessi passaggi precedenti. Tuttavia, se non sei sicuro di quello che stai facendo, chiama un professionista quando si tratta di benzina.

Spazzola nella trappola per lanugine
(Credito immagine: futuro)

4. Usa la spazzola per la raccolta dei pelucchi — se il tuo kit di pulizia include una spazzola per la raccolta dei pelucchi, inseriscila nella trappola per i pelucchi. Potrebbe essere necessario spostarlo su e giù e da un lato all'altro alcune volte per allentare o rimuovere eventuali pelucchi.

5. Aspira l'eccesso — Usando lo strumento per fessure dell'aspirapolvere o un attacco per tubo flessibile, se in dotazione, raccogli immediatamente la polvere e i pelucchi che vedi all'interno lo sfiato dell'essiccatore o il tubo di scarico - questo è solo per la lanugine che puoi vedere, non iniziare a raggiungere il condotto poiché ci arriverai in un momento. Se hai un aspirapolvere senza fili o portatile, vale anche la pena uscire per rimuovere il coperchio di sfiato e raccogliere eventuali pelucchi immediati anche su quel lato.

6. Spazzola via la lanugine — Usando il kit di pulizia della ventola dell'asciugatrice, inserisci la spazzola nella ventola e ruotala mentre spazzi avanti e indietro: preparati per un pasticcio! Puoi farlo anche dallo sfiato esterno se il pennello non è abbastanza profondo da passare. Ti consigliamo di pulire da qualsiasi punto di accesso sia più alto, quindi la gravità è dalla tua parte. Potrebbe anche essere necessario spazzolare l'interno del tubo di scarico e la parte posteriore dello sfiato dell'asciugatrice.

Se la spazzola per la pulizia delle prese d'aria non è abbastanza lunga da passare attraverso l'intero tubo di sfiato, fissala saldamente a un pezzo di filo rigido; una gruccia metallica dovrebbe funzionare in un pizzico. Assicurati solo che non ci siano spigoli vivi o estremità, poiché ciò potrebbe danneggiare il tubo dall'interno.

Lo sfiato dell'essiccatore viene pulito con una spazzola
(Credito immagine: futuro)

Consiglio dell'esperto

Alcune persone usano soffiatori per foglie, quindi soffiare la lanugine dall'interno della ventola, ma questo tende a non essere efficace quanto il nostro metodo consigliato e può causare un grande disordine.


6. Lavare il coperchio della ventola — Dopo aver rimosso il coperchio della presa d'aria esterna, lavalo con acqua calda e sapone e lascialo asciugare prima di riposizionarlo.

7. Pulisci e rimonta — Usando l'aspirapolvere o la paletta e la spazzola, raccogli tutta la lanugine in eccesso dai tuoi pavimenti. Se il tuo tubo di scarico è un design in lamina morbida, assicurati di sostituirlo con un tubo a gomito in alluminio a 90 gradi, come il Gomito di sfiato per essiccatore in alluminio Deflecto. Questi sono resistenti al fuoco e più durevoli. Ricollega il tubo di scarico.

8. Fai un giro di prova alla tua asciugatrice — Provalo prima di rimetterlo in posizione per assicurarti che tutto sia montato correttamente. Ciò è particolarmente importante per gli essiccatori a gas, poiché un sistema di ventilazione che perde può portare a un accumulo di monossido di carbonio.

La tua asciugatrice dovrebbe funzionare di nuovo correttamente! Se non riesci a rimuovere la lanugine in eccesso utilizzando il metodo sopra, dovrai invece chiamare un professionista.

Come prevenire la formazione futura di lanugine

Non puoi impedire alla lanugine di accumularsi, ma puoi rallentarla:

  • Continuare a rimuovere e svuotare il filtro trappola pelucchi tra un ciclo e l'altro
  • Rimuovere il filtro per lanugine e aspirare intorno al suo alloggiamento
  • Polvere e aspirare intorno all'asciugatrice
  • Assicurati che nessun arbusto di grandi dimensioni blocchi l'uscita della ventola
  • Limita il numero di fogli per l'asciugatrice che usi. Questi possono bloccare il filtro per la lanugine